Come realizzare conceptual design in tempo reale con PTC Creo 2.0

Nout van Heumen, noto ingegnere e progettista industriale olandese, ha creato progetti apprezzati dalla critica per una vasta gamma di produttori, diversi dei quali sono stati presentati nel blog di PTC Creo.

Van Heumen attribuisce in parte il proprio successo alla capacità di rispondere in tempo reale alle richieste del cliente con PTC Creo. Van Heumen utilizza un approccio di conceptual design innovativo che consente di apportare e registrare le modifiche di progettazione in modo rapido ed efficiente fin dalle prime fasi del processo con PTC Creo.

In questa discussione di 30 minuti moderata da Evan Yares, analista e Senior Editor di Design World, potrete saperne di più sulla metodologia adottata da van Heumen per trasformare le idee in prodotti pluripremiati.

Per conoscere uno dei pluripremiati progetti di Nout van Heumen, fate clic qui.

Per ulteriori informazioni su Nout van Heumen e sui motivi per cui sceglie PTC Creo, leggete il post seguente: Un progettista olandese continua a mietere successi con PTC Creo

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized e ha le etichette , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>