CAD 2D: vecchia scuola o strumento indispensabile?

Quasi 10 anni fa, ebbi un colloquio con un programmatore di computer che si era occupato di uno dei primi pacchetti CAD 2D commerciali.

“Mentre lo sviluppavamo” dichiarò “immaginavamo che sarebbe stato commerciabile per pochi anni. Il 3D era all’orizzonte e pensavamo che tutti sarebbero passati alla nuova tecnologia, una volta matura”.

Oggi, quel software 2D ha oltre 25 anni ed è ancora ampiamente utilizzato (naturalmente dopo diversi cambiamenti di nome e aggiornamenti).

Che cosa è accaduto? In un mondo di drastica innovazione, perché il 2D non ha fatto la stessa fine del Betamax e del tubo catodico?

In realtà, gli strumenti di disegno continuano a rivelarsi molto preziosi per gli sviluppatori. Anziché eliminare il 2D, molti lo utilizzano in combinazione con il processo di modellazione 3D. Il software 2D può essere utile nel conceptual design, nella creazione di diagrammi, nella comunicazione con vari fornitori e così via.

Il mondo del CAD, pertanto, ha riconosciuto che il 2D conserverà a lungo un ruolo nel moderno sviluppo prodotto. Purtroppo, non tutti concordano su quale sarà esattamente tale ruolo, come dimostrano Chad Jackson e Jim Brown, due analisti di due aziende con due diversi punti di vista su più problematiche concernenti sviluppo prodotto e tecnologia.

In una nuova serie di video online, il programma Tech4PD, Jackson e Brown affrontano diversi di questi argomenti, inclusa la questione della collocazione del 2D in un processo di sviluppo prodotto 3D.

Guardate il dibattito di 11 minuti sull’utilizzo del CAD per la progettazione o per la documentazione. Chi ha ragione? Se avete tempo a disposizione, ascoltate le loro argomentazioni e decidete voi stessi. È importante e PTC Creo è sufficientemente versatile da consentirvi di adottare l’approccio appropriato per voi e le vostre migliori iniziative di sviluppo.

Questo articolo è stato pubblicato in Progettazione rivoluzionata, Reazioni a CREO e ha le etichette , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>