Design thinking: empatia e collaborazione nei progetti

Approfondire come un progetto verrà utilizzato dal cliente può essere un metodo eccellente per iniziare la creazione. Nei dettagli pratici, tuttavia, fare in modo che il team riconosca le difficoltà dell’utente finale può rivelarsi un lungo processo.

Nel mondo della creazione industriale si è così fatto strada il termine “design thinking“. Alcune aziende utilizzano il design thinking per ristrutturare la cultura della propria organizzazione, mentre altre lo utilizzano per innovare un nuovo prodotto. Il design thinking, tuttavia, non è soltanto un insieme di semplici tattiche, ma piuttosto una mentalità che richiede tempo per crescere, adattarsi ed evolversi. Una solida mentalità di progettazione combina principi di un processo decisionale aziendale oculato e attenzione dei progettisti per il futuro, ovvero per ciò che non esiste oggi ma potrebbe esistere domani.

Il design thinking è in definitiva un costante ritorno alle persone e alle loro esigenze inespresse e insoddisfatte. Con l’acquisizione di una cultura di design thinking, prenderete in considerazione come potete iniziare a concentrarvi maggiormente sull’utente durante la creazione dei progetti. Potrebbe essere necessario presentare anticipatamente un prototipo iniziale agli utenti e ascoltarne realmente critiche e suggerimenti. Ancora prima, il design thinking richiede un approccio senza restrizioni alla fase concettuale, in cui tutte le idee verranno accettate per stimolare un’ingegnosità di progettazione ancora più creativa. In un secondo momento, le idee non valide verranno scartate.

Conoscere la propria comunità o, ancora meglio, esserne parte è un modo eccellente per ampliare la propria mentalità di progettazione. In questo episodio di The Product Design Show, Vince e Allison esplorano due dei quattro aspetti evidenziati del design thinking: empatia e collaborazione.

Questo articolo è stato pubblicato in Clienti Creo e ha le etichette , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>