Riepilogo di PlanetPTC Live: presentazione di Creo 2.0 di Mike Campbell nella relazione di apertura

Ecco altri contenuti avanzati su Creo di PlanetPTC Live 2012. Il secondo giorno dell’evento è stato inaugurato dall’aggiornamento aziendale di Jim Heppelmann, presidente CEO, seguito dalla roadmap della tecnologia PTC. Durante la roadmap della tecnologia, Mike Campbell, Divisional General Manager del segmento CAD, ha aggiornato il pubblico in merito alla strategia CAD di PTC e alle nuove interessanti funzionalità ora disponibili con Creo 2.0. Continuate a leggere OPPURE guardate personalmente la presentazione. Campbell ha innanzitutto evidenziato tre sezioni in cui sono stati apportati miglioramenti significativi in Creo 2.0.

  1. Progettazione modulare: Creo 2.0 ha convertito gli assiemi sovraccaricati in assiemi modulari, costituiti da componenti interscambiabili associati tra loro. Gli assiemi modulari consentono di evitare l’approccio del sovraccarico, impegnativo in termini di tempo, garantendo una maggiore affidabilità dei progetti.
  2. Progettazione dettagliata: molti ingegneri hanno incontrato problemi lavorando in ambienti multi-CAD. Con Creo, è ora possibile eseguire facilmente la modifica a livello geometrico con FMX e riconoscere una serie, modificarla e quindi utilizzarla.
  3. Conceptual design: i clienti hanno dichiarato che desiderano diventare più produttivi. Con Creo 2.0, è possibile risparmiare tempo utilizzando più approcci. Il risparmio di tempo, ha rilevato Campbell, garantisce enormi incrementi della produttività. Campbell ha mostrato un video di una lavatrice altamente definita la cui creazione ha richiesto solo 15 minuti con le funzionalità di stile libero e ha sottolineato la facilità con cui è possibile afferrare i concetti in Creo 2.0.

Campbell ha inoltre illustrato come il lavoro svolto in 2D con Creo Layout consenta una facile transizione al 3D per la progettazione dettagliata. Utilizzando Creo Parametric, un responsabile della progettazione è in grado di accettare/rifiutare modifiche e ampliare i progetti come nel caso della lavatrice. “Creo 2.0 vi renderà più produttivi” ha dichiarato Campbell. A conferma di tale affermazione ha mostrato un video spiegando che le funzioni più comunemente utilizzate in tutte le attività sono state sottoposte a test da terze parti, che hanno riscontrato che Creo 2.0 richiede il 73% di tempo in meno per le attività di progettazione comuni rispetto a Pro/ENGINEER Wildfire 5.0. Campbell ha descritto la semplicità con cui è possibile passare a Creo Parametric. I dati di progettazione di qualsiasi release di Pro/ENGINEER vengono caricati direttamente in Creo Parametric, risparmiando tempo. Ha infine concluso con le prospettive per Creo di PTC. PTC continua a effettuare ingenti investimenti nel CAD per garantire ai clienti un vantaggio derivante dai prodotti. PTC lavora sul livello di percezione e interazione dell’utente, ovvero su un’interfaccia in grado di offrire agli utenti tutti gli strumenti necessari quando richiesti, nonché sulla disponibilità di tutti gli strumenti necessari per lavorare in 2D. Infine, Campbell ha rilevato che le tecnologie di collaborazione consentiranno di collaborare in tempo reale con il team distribuito. Sarà possibile osservare i contributi di tutti i singoli membri non appena apportati, in tempo reale. Restate sintonizzati. A seguire, Brian Thompson e la roadmap di Creo.

Questo articolo è stato pubblicato in Tecnologia di Creo e ha le etichette , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>