Cliente Creo: il cyber-poliziotto

In una gabbia, grandi robot dal peso di oltre 100 chili si affrontano l’uno contro l’altro: il primo robot ribalta l’altro a terra, il secondo si capovolge. A sorpresa, con un gancio a destra e un lanciafiamme nascosto, il robot lancia in aria il suo rivale per circa 2 metri e mezzo, distruggendolo in mille pezzi. Ad aprile migliaia di persone si sono radunate presso il San Mateo Convention Center per i RoboGame, le cosiddette “Olimpiadi dei robot”. Squadre provenienti da tutto il mondo progettano e presentano i propri robot in più di 50 eventi diversi, dalle partite di calcio tra robot agli scontri in gabbie, fino alla creazione di sosia degli inventori stessi. Sebbene siano previsti premi in denaro, il riconoscimento più ambito è una medaglia d’oro in uno di questi eventi. Anche chi è dalla parte degli sconfitti e si ritrova con una carcassa di metallo fumante e un sogno infranto in mano, partecipa comunque a un grande evento e torna a casa arricchito dalle innumerevoli capacità della mente umana. Il cameratismo durante questi giochi è lo stesso che si respira durante le vere Olimpiadi. Il controllore di un robot sconfitto dichiara: “[il mio] robot era in condizioni tali da non poter essere riparato. In genere è abituato agli scontri, ma questa volta ha ricevuto una sonora lezione”, ammette con un sorriso. Un partecipante ritiene che, ogni volta che i “nerd” si mettono a pensare in massa, ne derivano benefici sociali. Questa affermazione può essere vera. Nelle scuole medie e superiori, team di robotica creano robot per scopi ben più nobili del semplice divertimento. In questo episodio di Product Design Show, Vince e Allison mostrano in che modo un team di una scuola superiore della Florida ha realizzato un robot di supporto alla polizia durante le situazioni di stallo armato. Grazie a Creo, i team di scuole superiori dimostrano che la progettazione e la produzione di robot possono essere completate in meno di un anno, con un budget ridotto e un pizzico di ingegno e divertimento.

Questo articolo è stato pubblicato in Clienti Creo e ha le etichette , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>