2D, 3D parametrico o 3D diretto: qual è la soluzione ottimale per la progettazione?

Con PTC Creo, i progettisti possono scegliere l’approccio e gli strumenti ottimali per le proprie esigenze. Possono scegliere approcci diversi per fasi diverse della progettazione: un approccio di modellazione diretta potrebbe essere più appropriato per lo sviluppo concettuale, mentre un modello parametrico è ideale per la creazione di modelli 3D dettagliati contenenti numerosi dati e intelligenza integrata per l’ottimizzazione dei processi a valle.

PTC Creo offre più approcci di modellazione in un’unica piattaforma. Gli utenti possono scegliere l’approccio CAD più pratico o appropriato al loro caso. Quando si passa da un approccio di modellazione all’altro, i dati intelligenti e le finalità di progettazione non andranno persi.

PTC Creo offre la possibilità di combinare liberamente le modalità 2D, diretta 3D o parametrica 3D grazie a un modello di dati comune.

Chad e Jim hanno quindi entrambi ragione, ma vi invito comunque a votare il punto di vista più convincente, anche solo per vedere lo sconfitto affrontare un bagno in acque gelide.

Questo articolo è stato pubblicato in Novità di Creo 2.0, Reazioni a CREO, Uncategorized, Vantaggi di Creo e ha le etichette , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>