Miglioramento della collaborazione nella supply chain

La gestione efficiente della supply chain è diventata un componente essenziale per lo svolgimento delle attività aziendali dei produttori di oggi. Poiché le organizzazioni eseguono sempre più spesso l’outsourcing di funzioni vitali a fornitori e partner che possono avere sede in tutto il mondo, sono necessari processi e strumenti per facilitare la comunicazione e la collaborazione. Le organizzazioni devono essere in grado di scambiare dati tra più sistemi e disporre della visibilità dei processi aziendali in modo da migliorare il processo decisionale e incrementare il controllo a ogni livello della supply chain. Ascoltate le prospettive per il settore automotive in relazione a un singolo aspetto, la collaborazione sui sistemi software incorporati nelle automobili di oggi. Per definizione, la collaborazione nella supply chain è il mezzo con cui tutte le aziende della supply chain contribuiscono attivamente al raggiungimento di obiettivi comuni ed è caratterizzata dalla condivisione di informazioni, conoscenze, rischi e profitti. La condivisione implica la conoscenza delle modalità con cui ciascuna azienda opera e prende decisioni. Di conseguenza, una comunicazione efficace ed efficiente tra l’organizzazione e i partner della supply chain è determinante per la gestione della supply chain. Fiducia reciproca come base delle partnership Essenzialmente, una relazione collaborativa è basata sulla fiducia ed è quindi necessario che tutte le parti si considerino partner a valore aggiunto nel processo. I partner di successo hanno pertanto colmato la distanza rispetto alle altre parti. Nonostante l’abbondanza di strumenti software per la pianificazione della domanda e la gestione della supply chain, una leadership affidabile, la gestione delle modifiche e una stretta comunicazione e fiducia costituiscono componenti cruciali per partnership di successo a livello di supply chain. Per stabilire fiducia e sviluppare una comunicazione affidabile tra i fornitori sono spesso necessarie modifiche nella struttura organizzativa, nella cultura aziendale, nonché nel processo e nelle misurazioni dell’organizzazione. Per apportare queste modifiche è essenziale una leadership valida. In presenza di sfiducia e ostacoli al cambiamento dell’organizzazione, un’estesa collaborazione globale avrebbe futuro limitato senza un processo comune implementabile da aziende eterogenee e replicabile in più relazioni. Strumenti per la risoluzione dei problemi di comunicazione Gli strumenti tecnologici possono spesso facilitare una relazione collaborativa all’interno della supply chain. Tali strumenti consentono a un’azienda di comunicare con i propri fornitori a tutti i livelli, possono contribuire a eliminare le barriere tra le aziende, velocizzano i flussi di informazioni e possono convertire i dati in utili informazioni collaborative. Sono inoltre disponibili vari sistemi che integrano i diversi componenti della supply chain (gestione scorte, progettazione tecnica, produzione, acquisti e vendite) in modo da offrire ai produttori un’accurata visualizzazione in tempo reale della supply chain estesa. Esiste una vasta gamma di strumenti tecnologici per consentire ai partner della supply chain di comunicare in remoto e condividere informazioni. Le soluzioni di comunicazione consentono a singoli e team di interagire faccia a faccia e condividere documentazione, disegni e modelli, simultaneamente tramite Web. La comunicazione visiva garantisce una maggiore velocità di comprensione e collaborazione e supporta la condivisione di best practice tra più sedi. La possibilità di osservare e ascoltare contemporaneamente le idee costituisce la base del lavoro in team e della fiducia. Vantaggi superiori alle complessità Nonostante la realizzazione di una supply chain efficiente possa richiedere modifiche significative, sia negli strumenti sia nei processi dell’organizzazione, i vantaggi sono notevoli. Le organizzazioni possono usufruire di vantaggi in termini di riduzione delle scorte, miglioramento dell’assistenza clienti, utilizzo più efficiente delle risorse umane e migliore distribuzione tramite tempi di ciclo ridotti. In aggiunta ai vantaggi finanziari, le organizzazioni possono inoltre ottenere una riduzione del time-to-market per i nuovi mercati, una maggiore concentrazione sulle competenze di base, un aumento della condivisione di informazioni, idee e tecnologie, un’enfasi più accentuata sulla supply chain complessiva e un miglioramento del valore per i soci. I vantaggi previsti sono confermati da numerosi studi. Secondo una ricerca indipendente condotta da AMR, una collaborazione efficiente nella supply chain può garantire ai produttori una riduzione media dei livelli di scorte del 30%, una riduzione media dei costi di trasporto del 10%, una riduzione media dei lead time del 50% e un miglioramento medio dell’assistenza clienti del 10%. Nell’ambito dello studio, gli ostacoli a livello di tecnologia e di dati sono stati in larga misura citati come la maggiore barriera alla collaborazione efficiente tra le aziende e i partner della supply chain.

Questo articolo è stato pubblicato in Progettazione rivoluzionata e ha le etichette , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>