Concetti di progettazione per le masse democratizzate

I concetti di progettazione nascono in genere come soluzioni di qualche problema, ad esempio l’aspetto sgradevole di un’automobile, la scomodità di una sedia o il peso eccessivo di un computer. Per molto tempo, progettisti industriali e ingegneri progettisti hanno risolto questi problemi per noi. Se disponevamo di denaro a sufficienza, inoltre, potevano risolverli in modo particolarmente elegante. Negli ultimi vent’anni tutto ciò è cambiato, poiché un maggior numero di consumatori ha iniziato a premiare le aziende per progettazioni di qualità superiore. Target, Ikea e Apple hanno scoperto un mercato eccellente nella “democratizzazione della progettazione”, ovvero nella commercializzazione di concetti di progettazione eleganti e convenienti per le masse. Più recentemente, la “democratizzazione della progettazione” ha assunto un significato più ampio. Ora sono le masse a produrre i concetti di progettazione. Con software gratuito, come Creo Elements/Direct Modeling Express, chiunque può elaborare un concetto di progettazione. Grazie a siti di crowdsourcing come Quirky e stabilimenti di produzione additiva 3D, tali concetti di progettazione possono inoltre diventare rapidamente prodotti commercializzabili. I progettisti industriali professionisti, naturalmente, sottolineano che un software gratuito e una stampante 3D non sono sufficienti a fare un progettista. Alcuni anni fa, il blogger di Fast Company David-Henry Oliver ha scritto: “Maya, Pro/Engineer, Adobe Creative Suite, Processing o carta e penna, indipendentemente dalle proprie capacità tecniche con essi, possono tutti essere utilizzati per esprimere idee mediocri”. È vero. Tra le persone prive di competenze specifiche si possono sicuramente trovare esempi di progettazione semplicistica. Non ritengo, tuttavia, che ciò dovrebbe impedire a chiunque di provare. Infatti, l’inventore che tenta di determinare come creare una doccia multitasking, asciugare guanti bagnati o registrare l’esercizio fisico di un cane sovrappeso acquisisce competenze preziose. Osserva cosa funziona e cosa non funziona, acquista fiducia per una carriera nel settore STEM e potrebbe addirittura produrre un concetto di progettazione innovativo. Non si può mai sapere. Se non avete mai creato concetti di progettazione, scaricate Creo Elements/Modeling Direct Express e non lasciatevi scoraggiare dai cinici. Problemi di tutti i tipi aspettano di essere risolti dalle masse democratizzate. Immagine di Mike Rohde

Questo articolo è stato pubblicato in Progettazione rivoluzionata e ha le etichette , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>