Cliente Creo: mantenimento delle tecnologie per Epson

La produzione si evolve rapidamente, soprattutto quando si tratta di stampanti. I modelli risultano obsoleti dopo meno di un anno dal loro ingresso nei negozi. Per questo motivo, la concorrenza e i consumatori richiedono sempre più funzionalità e vantaggi nei prodotti elettronici, come dichiarano Allison e Vince in questo episodio di The Product Design Show. Nonostante l’aggiunta di modelli e opzioni che caratterizza il settore, non tutto cambia. Non per Epson, il produttore protagonista di questo episodio. Epson, uno dei produttori di stampanti di maggiore successo a livello mondiale, in grado di progettare nuovi modelli in 12 settimane, sa quando è opportuno restare fedeli a una soluzione valida. Nel 1990 ha sviluppato una tecnologia esclusiva per stampanti a getto d’inchiostro che utilizza la pressione meccanica per riportare l’inchiostro sulla pagina. Altri produttori di stampanti utilizzano sistemi termici che vaporizzano l’inchiostro. In base a quanto dichiarato da Epson, il sistema Micro Piezo è più preciso, garantisce un aspetto più nitido e omogeneo e funziona a una temperatura più bassa. L’azienda ritiene che ancora oggi, 20 anni dopo, sia la tecnologia ottimale per le stampanti a getto d’inchiostro. Nel 2000, l’azienda ha preso un’altra decisione duratura introducendo la modellazione diretta 3D. I responsabili di Epson hanno dichiarato che l’approccio della modellazione diretta di Creo è risultato facile da imparare e da adottare per gli utenti 2D, che dalla sua introduzione lavorano in 3D. Nel 2006, infatti, la progettazione di nuove stampanti in 2D è stata completamente abbandonata. La tecnologia di modellazione diretta è stata mantenuta dall’azienda poiché continua a garantire un aumento di valore grazie alla possibilità per gli ingegneri di riutilizzare e adattare i modelli esistenti in base alle ultime richieste del mercato.

Questo articolo è stato pubblicato in Clienti Creo e ha le etichette , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>