Collegamento dei silos di progettazione: utilizzo di applicazioni di progettazione industriale e CAM integrate

silos

L’eccellenza nella progettazione dei prodotti è diventata un fattore distintivo chiave per i produttori che devono lottare sempre di più per la loro quota di mercato. Quando il prodotto condivide le stesse funzionalità e lo stesso uso di quelli della concorrenza, l’aspetto o la “progettazione” possono fare la differenza tra il successo e il fallimento nel mondo odierno. Di conseguenza la progettazione ha assunto un ruolo molto più importante ed è fondamentale per avere successo oggi. Per progettare prodotti migliori e ridurne il time-to-market, i produttori ricorrono sempre più spesso ad applicazioni completamente integrate che collegano le varie discipline coinvolte nella progettazione e nella produzione dei prodotti.

L’integrazione abbatte le barriere tra progettisti e ingegneri
Da quando sono stati introdotti gli strumenti di progettazione 3D, i progettisti industriali a cui è stato assegnato il compito di determinare l’aspetto di un nuovo prodotto si sono spesso trovati in conflitto con gli ingegneri la cui preoccupazione principale era rappresentata dagli aspetti funzionali del progetto proposto. Spesso i progettisti industriali ritengono di dovere trovare la risposta alle esigenze commerciali delle aziende manifatturiere, che chiedono a gran voce di “vedere” l’aspetto che avrà la prossima generazione di un prodotto, molto prima che il lavoro CAD effettivo abbia inizio. Di conseguenza i progettisti preferiscono gli strumenti di visualizzazione e conceptual design flessibili che consentono loro di elaborare rapidamente una varietà di concetti iniziali per i progetti di nuovi prodotti senza doversi preoccupare degli aspetti meccanici, più pragmatici della progettazione.

Il problema è che questa fase di conceptual design spesso diventa un silo isolato nel quadro del processo di progettazione generale e i dati creati con questi strumenti concettuali non vengono spesso utilizzati a valle quando inizia la progettazione meccanica effettiva. I produttori devono comprendere che i progettisti hanno bisogno di un tipo di strumento diverso, uno che offra la velocità necessaria per creare rapidamente più concetti e che, allo stesso tempo, presenti un’interfaccia intuitiva che richiede una formazione minima. Questi strumenti devono inoltre consentire di creare visualizzazioni di alta qualità molto prima della generazione di una geometria effettiva del prodotto in modo che il progettista possa condividere, analizzare e discutere le idee proposte con gli ingegneri, gli addetti alla stima dei costi, il personale di produzione e il personale di vendita e marketing per promuovere la collaborazione alla progettazione e ottenere l’acquisto preventivo dei progetti proposti. Poiché i progettisti e gli ingegneri hanno spesso obiettivi diversi e utilizzano strumenti differenti, si possono verificare dei problemi di comunicazione.

 Quando gli ingegneri ricreano i modelli concettuali nei sistemi CAD, i progetti spesso cambiano notevolmente. Questa lacuna nella comunicazione tra il team di progettazione/styling e il resto del team dello sviluppo prodotto conduce spesso allo smarrimento delle finalità di progettazione man mano che si procede nel ciclo di progettazione. La scelta di un’applicazione di conceptual design strettamente integrata con il sistema CAD e in grado di offrire un’interoperabilità bidirezionale può ridurre notevolmente il rischio di problemi di comunicazione. Elimina inoltre il bisogno da parte degli ingegneri di reinterpretare o ricreare i modelli concettuali dei progettisti, proteggendo la finalità di progettazione e agevolando il riutilizzo dei dati del progetto e riducendo così notevolmente il tempo del ciclo di progettazione e il rischio di errore. Se gli strumenti di conceptual design e gli strumenti MCAD sono interoperabili, gli ingegneri meccanici possono semplicemente importare i modelli concettuali 3D nel software CAD, proteggendo la finalità di progettazione originale e velocizzando la creazione e il perfezionamento del modello in un modello digitale o un prototipo virtuale che può essere progettato, testato e creato.

Abbattimento dei muri tra la progettazione e la produzione
La produzione assistita da computer ha tratto dei benefici dall’integrazione CAD. L’integrazione di CAD e CAM consente ai progettisti di prodotti e al personale di produzione di collaborare e rimuove la barriera di interoperabilità che tradizionalmente ha diviso i due reparti. Gli strumenti CAD/CAM integrati condividono lo stesso database sottostante. Quindi non è necessaria alcuna conversione dei dati tra i sistemi e non si rischia di avere note, quote o entità geometriche mancanti, danneggiate o non supportate. Con un ambiente CAD/CAM completamente integrato, tutti i calcoli di lavorazione vengono definiti, eseguiti e verificati nello stesso sistema CAD.

Le geometrie utilizzate per la lavorazione sono completamente associative, quindi quando si apportano modifiche alla geometria CAD, il software integrato aggiorna automaticamente la programmazione CAM corrispondente. Tutti i dati, compresi il CAD, i percorsi utensile, gli staffaggi e la libreria di strumenti, vengono memorizzati nel modello CAD. Quindi vi è un numero inferiore di file da verificare o aggiornare quando si verificano le modifiche di revisione. Forse il vantaggio principale delle applicazioni di progettazione integrate è rappresentato dal fatto che forniscono una piattaforma comune per progettisti, ingegneri e personale di produzione tramite cui collaborare alla progettazione e alla produzione di prodotti grazie a una comunicazione migliore e a costi ridotti.

Immagine di mkrigsman

Questo articolo è stato pubblicato in Progettazione rivoluzionata e ha le etichette , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>