Quattro ragioni per tenere d’occhio Creo… più una

Fabrizio Ferro

Dopo aver chiesto a Fabrizio Ferro, responsabile della prevendita e del business development di PTC Italia, che cosa non sia Creo, abbiamo voluto approfondire ulteriormente la sua visione, da tecnico, del prodotto, facendogli qualche altra breve domanda.

FF: Fabrizio, quali sono le quattro ragioni per le quali Creo rappresenta probabilmente la più grande innovazione nell’ambito CAD degli ultimi 10 anni?

Ferro: Le quattro ragioni per cui vale la pena di tenere d’occhio Creo sono, in sintesi, le seguenti:

  1. È la prima soluzione sul mercato a combinare il miglior modellatore parametrico con il miglior modellatore diretto e con funzionalità di visualizzazione estremamente potenti
  2. Fornirà la possibilità di offrire a qualsiasi utente lo strumento giusto per le sue esigenze con un’interfaccia semplice da utilizzare e consistente 
  3. Garantirà la piena interoperabilità tra le varie applicazioni e le varie modalità di modellazione senza perdita di dati e senza necessità di “lavorazioni” da parte dell’utente
  4. Consentirà, per la prima volta in assoluto, di gestire la configurazione di prodotto in modo strettamente collegato all’ambiente cad e non solo a livello di anagrafiche

FF: Ci puoi dire brevemente quali sono gli sviluppi futuri previsti per Creo?

Stefano Rinaldi, General Manager di PTC, e Franco Stefani, Presidente System

Stefano Rinaldi, General Manager di PTC, e Franco Stefani, Presidente di System

Ferro: Creo ha una roadmap di sviluppo estremamente chiara che ho presentato io direttamente durante il PTC Technology Forum di Modena e che prevede il rilascio di successive release nell’arco di 18 mesi. Questo ci consentirà di far crescere la soluzione in numero di funzionalità e di moduli ma senza forzare le aziende al cambiamento e senza far perdere loro un soldo degli investimenti già fatti sulle tecnologie PTC. Per quanto scontato possa essere, il fatto di non dover fare i salti mortali, per riutilizzare i modelli fatti con versioni precedenti è sempre stato un tratto distintivo di PTC e lo sarà ancora per il futuro.

Tengo a sottolineare che Creo è e continuerà ad essere sviluppato in stretta collaborazione con un panel di nostri clienti, proprio per rispondere alle esigenze degli utenti. Uno di questi clienti è proprio l’italiana System, il cui Presidente, Franco Stefani, si è scomodato personalmente per portare la sua esperienza al PTC Technology Forum, a testimonianza oggettiva di quanto creda in Creo.

FF: Un’ultima domanda: che cosa può fare un lettore che abbia ulteriori domande da farti su Creo?

Ferro: Tutti noi siamo, io per primo, a disposizione di tutti coloro che vogliono parlare con noi e vedere quello che di buono c’è in Creo. Invito quindi i lettori a formulare domande ed a presentare eventuali dubbi utilizzando l’apposito spazio per i commenti qui sotto.

Saremo lieti di rispondere a tutti.

Questo articolo è stato pubblicato in Info su Creo, Tecnologia di Creo, Vantaggi di Creo e ha le etichette , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>