Soltanto applicazioni: Creo Parametric o Creo Direct?

Un utente dell’applicazione Creo Parametric che desidera apportare una modifica diretta alla geometria del modello passerà all’applicazione Creo Direct? “No” ha dichiarato Sandy Joung, Senior Marketing Director per le soluzioni Creo. “Gli utenti esperti desidereranno restare nell’applicazione parametrica”.

In questa intervista Sandy Joung illustra come gli utenti esperti di CAD possono apportare modifiche di modellazione dirette senza effettuare il passaggio e i motivi per cui il sistema non confonde le modifiche delle diverse applicazioni Creo 1.0.

GH: Può riepilogare le diverse modalità in cui è possibile lavorare?
Joung: In Creo 1.0 è possibile lavorare in due modalità 3D: la modellazione diretta con Creo Direct e la modellazione parametrica tramite Creo Parametric. Come accennato, gli utenti esperti di CAD apprezzano in genere la potenza offerta dall’approccio parametrico, mentre le persone che non sono ingegneri o esperti di CAD 3D preferiranno l’approccio più facile da utilizzare di Creo Direct.

GH: Se tuttavia un progettista esperto desidera comunque apportare modifiche di modellazione dirette a un modello, deve utilizzare Creo Direct?
Joung: No. Riteniamo infatti che gli utenti esperti dell’applicazione Creo Parametric desiderino restare nello stesso ambiente e modificare il modello in modi simili a quelli della modellazione diretta. Per questo motivo, con Creo 1.0 è disponibile un’estensione per Creo Parametric, denominata Creo Flexible Modeling Extension (FMX), che consente agli utenti di modificare direttamente i propri modelli parametrici con la semplicità e la flessibilità riscontrabili in Creo Direct. In precedenza, i clienti di Creo Elements/Pro potevano eseguire modifiche dirette delle superfici e modifiche dinamiche che erano comunque essenzialmente modifiche parametriche del modello. Adesso possono usufruire di una flessibilità ancora superiore e apportare rapidamente modifiche non parametriche a qualsiasi geometria. Gli utenti esperti possono eseguire Creo Direct, ma prevediamo che la maggioranza utilizzerà l’estensione Creo FMX, poiché sfrutta la potenza di Creo Parametric ed è perfettamente integrata nell’interfaccia utente.

GH: Che cosa significa che Creo FMX “sfrutta la potenza di Creo Parametric”?
Joung: Immaginate che l’utente stia utilizzando il modello parametrico, per poter sfruttare feature, serie, ecc. esistenti, al momento di apportare modifiche di progettazione con Creo FMX. La potenza offerta è notevolmente superiore rispetto alla modellazione diretta con Creo Direct, in cui la maggior parte delle modifiche è basata sulla geometria. Al tempo stesso, il lavoro eseguito utilizzando Creo FMX non influisce sulle preesistenti finalità di progettazione parametrica del modello.

GH: La presenza di versioni dirette e parametriche della stessa parte 3D non causerà confusione?
Joung: No. Il modello di dati comune e gli altri elementi determinanti a livello di tecnologia manterranno sincronizzate tutte le diverse versioni. Il modello di dati comune può essere considerato come un libro organizzato in capitoli, ciascuno dei quali contiene un insieme di informazioni rilevante per una determinata applicazione. Ad esempio, per le applicazioni di visualizzazione può trattarsi di un formato leggero di dati visualizzabili, per Creo Direct si tratta dei dati geometrici, mentre per Creo Parametric il capitolo contiene informazioni aggiuntive relative a feature e relazioni di curve complesse. Ciascun capitolo fa parte dello stesso libro. Indipendentemente dal capitolo in cui si lavora, qualsiasi modifica apportata verrà aggiornata per l’intero libro. La gestione modifiche garantirà infatti che i dati restino sempre sincronizzati.

GH: Gli utenti inesperti di CAD dovranno modificare modelli consolidati?
Joung: Si desidera naturalmente osservare processi di modifica validi. Nonostante un utente inesperto possa utilizzare Creo Direct per apportare una modifica al modello diretto, è possibile impostare il sistema in modo che qualsiasi modifica di questo tipo nel modello parametrico debba essere approvata da un utente esperto.

GH: In cosa si differenzia Creo Direct da Creo Elements/Direct?
Joung: Innanzitutto, Creo Elements/Direct è di gran lunga la soluzione di modellazione diretta più completa sul mercato. Viene utilizzato come strumento di sviluppo prodotto di base da oltre 5.000 aziende, che sviluppano interamente prodotti completi utilizzando l’approccio della modellazione diretta. Continueremo a investire e sviluppare nuove release allo scopo di offrire un ambiente di modellazione diretta ottimale. Francamente, la release iniziale di Creo Direct offrirà soltanto un sottoinsieme delle funzionalità di Creo Elements/Direct, pertanto i clienti che utilizzano Creo Elements/Direct dovranno valutare se e quando sarà opportuno prendere in considerazione Creo.

GH: Quali sono le differenze tra Creo Parametric e Creo Elements/Pro?
Joung: L’applicazione Creo Parametric e le estensioni correlate disporranno di tutte le funzionalità della famiglia di prodotti Creo Elements/Pro. Verranno inoltre introdotte alcune nuove funzionalità, tra cui l’estensione Creo FMX precedentemente citata. Grazie alla completa compatibilità dei dati e alla semplicità della migrazione, prevediamo che tutti i clienti desidereranno valutare Creo 1.0 e adottarlo rapidamente.

GH: Grazie, Sandy. In un prossimo articolo “Soltanto applicazioni” verranno esaminati i modelli leggeri e la visualizzazione in Creo 1.0.

Questo articolo è stato pubblicato in Novità di Creo 1.0 e ha le etichette , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>