Soltanto applicazioni: tecnologie che influenzano Creo

Con 80 giorni soltanto prima del rilascio di Creo 1.0, siamo ora in grado di parlare di fatti concreti. Sono già state in parte presentate le nove applicazioni Creo pianificate per la prima release. Tali applicazioni sono tuttavia basate su alcune tecnologie all’avanguardia.  Sandy Joung, Senior Product Marketing Director, mi ha recentemente illustrato due di esse: AnyBOM Assembly e AnyData Adoption.

GH: Iniziamo con AnyBOM Assembly in Creo. Quali problematiche consente di risolvere?
Joung: La personalizzazione di massa, la progettazione basata su piattaforma e la progettazione modulare vengono talvolta descritte come le nuove frontiere della produzione. Possono però anche comportare problemi di gestione dei dati. Poiché da poche opzioni possono scaturire decine di migliaia di configurazioni di prodotto, molte varianti di prodotto non vengono mai modellate, testate o adeguatamente documentate. Si prenda ad esempio un grande produttore europeo di camion che consegna circa 250.000 camion all’anno, 150.000 dei quali sono configurazioni esclusive. Come potete immaginare, l’approccio tradizionale che prevede la creazione di tutte le configurazioni in 3D non è efficiente, soprattutto perché un crescente numero di clienti desidera informazioni specifiche in relazione alla propria particolare configurazione.

GH: Come consente AnyBOM Assembly in Creo di risolvere questo problema?
Joung: La generazione manuale di un modello 3D da qualsiasi distinta base è possibile da tempo. AnyBOM Assembly, tuttavia, garantisce alcune innovazioni:

  • AnyBOM Assembly offre una connessione più profonda con Windchill, il software PLM di PTC in cui sono in genere contenute le regole business che definiscono le configurazioni di prodotto valide.
  • AnyBOM Assembly supporta una modalità di navigazione visiva dei sistemi di tipo top-down per la selezione delle opzioni di prodotto e crea così la struttura visiva di una configurazione specifica.
  • AnyBOM Assembly supporta quindi la generazione automatica di una configurazione 3D per qualsiasi variante desiderata del prodotto, affinché sia possibile sviluppare piani di assistenza e produzione specifici della configurazione.

Creo garantisce non solo la possibilità di rappresentare all’istante in 3D ogni singola configurazione, ma anche la possibilità per tutte le parti coinvolte nello sviluppo prodotto di sfruttare questi modelli CAD specifici del numero di serie per esigenze specifiche, raggiungendo livelli di efficienza mai sperimentati prima con la personalizzazione di massa.

GH: La tecnologia AnyBOM Assembly è stata originariamente pianificata per Creo 2.0. Il piano è rimasto invariato?
Joung: Sì. Questa tecnologia sarà disponibile a partire da Creo 2.0, pianificato per la primavera 2012*. Nel tempo condivideremo ulteriori informazioni su Creo 2.0.

GH: Passiamo a AnyData Adoption in Creo. Quali problematiche vengono risolte da PTC?
Joung: Come dichiara spesso Asa Trainer, Director of Product Management di PTC: “Lo sviluppo prodotto non può avvenire in totale isolamento. I nostri clienti devono poter utilizzare informazioni provenienti da fornitori o clienti, i quali potrebbero creare i dati in un altro sistema CAD”. AnyData Adoption è pertanto una parte essenziale della visione e della strategia di Creo. Con AnyData Adoption, le aziende possono utilizzare contenuti in qualsiasi applicazione Creo, anche se non sono stati creati con prodotti PTC.

GH: Quali funzionalità sono presenti in Creo 1.0 per il supporto di AnyData Adoption?
Joung: Abbiamo compiuto straordinari progressi nell’area di AnyData Adoption e la tecnologia disponibile è sorprendente. In Creo 1.0, molte applicazioni supporteranno il caricamento leggero e di precisione dei modelli. Le applicazioni Creo Parametric, Creo View MCAD e Creo Illustrate, ad esempio, supportano il concetto e l’utilizzo dei modelli leggeri per gestire facilmente ingenti quantità di dati. [N.d.R. Questo concetto verrà affrontato in modo più dettagliato in un successivo articolo.] Per quanto riguarda i concetti di base, in Creo 1.0 sono incluse interfacce aperte standard del settore che consentono lo scambio bidirezionale dei dati. In Creo 1.0, sia le applicazioni per la visualizzazione sia Creo Parametric e Creo Direct saranno in grado di sfruttare e riutilizzare dati 3D nei formati IGES, STEP, Parasolid, ACIS e DXF (IGES e DXF possono essere 2D). È supportata la lettura e la scrittura di tutti e cinque questi formati di dati. L’applicazione Creo Direct consente di apportare modifiche flessibili ai dati della geometria e riportarle in questi formati standard. Nell’applicazione Creo View MCAD, gli utenti possono visualizzare e ispezionare versioni leggere o di precisione dei dati.

GH: Sono disponibili interfacce dirette per strumenti CAD di terze parti?
Joung: Anche a questo proposito abbiamo buone notizie. Nelle applicazioni di modellazione parametrica e diretta di Creo 1.0 sono disponibili diverse interfacce dirette. Creo 1.0 può aprire file di SolidWorks, Autodesk Inventor e Autodesk AutoCAD in formato nativo, senza alcun costo aggiuntivo. Sono inoltre disponibili (come prodotti aggiuntivi) interfacce per strumenti CAD di terze parti come Siemens NX, CATIA V5 e così via. [N.d.R. Le interfacce per le applicazioni di visualizzazione Creo verranno esaminate in un successivo articolo]

GH: Suppongo che gli utenti esistenti dei prodotti Creo Elements possano trasferire facilmente i propri dati in Creo 1.0.
Joung: Certamente. Ai nostri clienti offriamo il massimo livello di migrazione dei dati. Agli utenti di Creo Elements/Pro viene garantito lo sfruttamento COMPLETO dei dati, dei modelli, delle strutture di assieme, delle informazioni del modello di prodotto, dei metadati, dei disegni associativi e così via. I dati di Creo Elements/Pro e versioni precedenti sono pertanto completamente compatibili con le successive versioni Creo 1.0 e Creo Parametric. Gli utenti di Creo Elements/Direct possono eseguire la migrazione di modelli solidi, strutture di assieme, informazioni sul prodotto e la produzione (PMI) e disegni 2D. Gli utenti di Creo Elements/View, inoltre, possono sfruttare COMPLETAMENTE i propri dati.

GH: Altre informazioni utili a proposito delle tecnologie AnyData per Creo 1.0?
Joung: Vorrei soltanto chiarire i reali vantaggi delle funzionalità scalabili di visualizzazione. Potrete usufruire di quanto segue:

  • Visualizzazione interattiva indipendentemente dalle dimensioni dei file. Se è sufficiente visualizzare i dati o navigare rapidamente all’interno di un modello di grandi dimensioni, AnyData Adoption caricherà una versione leggera dei dati CAD. In questo modo è possibile importare in Creo assiemi di qualsiasi dimensione in breve tempo.
  • Visualizzazione indipendente da CAD. Se è necessario modellare o analizzare il contenuto, sarà possibile convertire rapidamente il modello leggero in un formato indipendente da CAD utilizzabile con numerose applicazioni Creo.
  • Viste completamente modificabili. Se è necessario modificare dati di precisione, si potrà creare una versione completamente modificabile dei dati in cui sarà possibile modificare assiemi, applicare nuove feature (Creo Parametric) o modificare direttamente la geometria (Creo Direct). In questo consiste la reale potenza della tecnologia AnyData Adoption.

GH: In successivi articoli verranno esaminate le versioni leggere di dati CAD e JT pianificate per Creo 1.0. *Contenuti, dati e altri dettagli relativi alla tecnologia non ancora rilasciata potrebbero variare.

Questo articolo è stato pubblicato in Novità di Creo 1.0 e ha le etichette , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>