Nel settore CAD si sta verificando una ripresa post-recessione?

Nonostante l’economia possa essere in fase di ripresa dalla recessione, i budget di gestione non sono ancora stati incrementati, pertanto le aziende stanno ancora tentando di ottenere maggiori risultati con minori risorse. Con il taglio e il congelamento degli stipendi e la stagnazione dei budget di gestione, i responsabili CAD devono spesso impegnarsi a completare i progetti con meno personale. Nel sondaggio “CAD Manager’s Survey 2010”, Robert Green, autore di CAD Manager’s Newsletter, ha riscontrato che negli ultimi due anni il 21% dei responsabili CAD ha segnalato un taglio del proprio stipendio, mentre il 36% ha dichiarato che il proprio stipendio è rimasto invariato. A proposito del carico di lavoro, il 26% ha segnalato di essere molto impegnato e il 35% ha dichiarato di lavorare ma che “i risultati aziendali non sono buoni”. Alla domanda sui licenziamenti, il 12% ha risposto di essere stato recentemente licenziato. Nonostante la difficile situazione economica, le aziende iniziano a incrementare gli acquisti di hardware. Secondo il sondaggio, la sospensione delle spese in hardware ha riguardato il 37% delle aziende, riducendosi rispetto al 52% di un anno fa. A proposito del software, l’interruzione del rinnovo delle sottoscrizioni ha riguardato il 22%, riducendosi rispetto al 30% del 2009. Un recente sondaggio di Grant Thornton, condotto nel novembre 2010, ha rivelato prospettive positive: il 49% dei responsabili senior (presso produttori statunitensi) ha dichiarato di pianificare un aumento del personale nei successivi sei mesi.  I leader del settore manifatturiero sono inoltre ottimisti in merito alle proprie aziende: l’81% si è dichiarato ottimista in merito alla crescita della propria società nei successivi sei mesi. Le buona notizia è che i budget per la formazione sembrano essere in crescita: il 71% delle aziende ha dichiarato di non aver tagliato i budget per la formazione e ciò rappresenta un aumento significativo rispetto al 2009, quando quasi la metà (46%) aveva segnalato che stava riducendo le spese per la formazione. Queste cifre sembrano indicare che le aziende si stanno preparando in modo da essere maggiormente in grado di sfruttare una ripresa nell’attività aziendale. Tutte queste statistiche sembrano indicare che i budget per formazione, software e hardware sono in crescita, anche se solo in misura modesta, dal 2009. Responsabili CAD e ingegneri devono considerare il periodo di difficoltà economiche come un’opportunità per modernizzare e implementare la tecnologia, anziché come un periodo di crisi.

Prospettive di modesti incrementi nel settore CAD

Complessivamente, il settore CAD ha subito un serio ribasso con la recessione. Sono tuttavia riscontrabili segnali positivi, poiché in base alle stime il mercato CAD mondiale sta mostrando alcuni segnali di ripresa. Poiché gli strumenti CAD vengono utilizzati in molti settori diversi (automobilistico, progettazione di impianti, architettura, produzione e così via), la ripresa dipende in parte dal settore. Il settore dell’architettura è stato il primo ad avvertire la recessione e sarà probabilmente l’ultimo a uscirne, mentre il settore automobilistico ha subito un tracollo significativo nel 2009 ma si sta riprendendo più rapidamente. Il report sul CAD condotto da Jon Peddie Research (JPR) nel 2010 ha stimato che il mercato CAD ammontava nel 2009 a 5 miliardi di dollari, corrispondenti a un calo del 23% rispetto al 2008 quando aveva registrato il livello massimo mai raggiunto di 6,7 miliardi di dollari. Nonostante il report prevedesse una parziale risalita del mercato a 5,4 miliardi di dollari nel 2010, non è prevista una ripresa completa fino al 2013/2014. Il report completo è disponibile online. Il periodo di difficoltà del settore ha influito anche sul fronte delle professioni CAD. In base alle stime di JPR, almeno 200.000 utenti CAD hanno abbandonato la propria posizione professionale per cogliere altre opportunità, rendendo disponibili in futuro nuovi posti per collaboratori che potranno sfruttare nuove funzionalità software per incrementare i livelli di efficienza delle aziende. Nel settore manifatturiero, JPR rileva nuove opportunità future per collaboratori dotati delle competenze appropriate per migliorare i flussi di lavoro e l’analisi a livello di gestione dei dati di prodotto (PDM), gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM) e gestione dei rapporti con i clienti (CRM). In tutti i segmenti del settore CAD, inoltre, attività come il rendering dei progetti stanno diventando funzionalità mainstream poiché le aziende sono sempre più interessate a creare tempestivamente prototipi visivi utilizzabili in diversi modi con i membri del team di progetto e i potenziali clienti. Che cosa possono trarre i responsabili CAD e le aziende da tutto questo? Questo periodo post-recessione dovrebbe essere utilizzato dalle aziende lungimiranti per avviare velocemente iniziative per la crescita a lungo termine e sfruttare il tempo offerto dal rallentamento per implementare tecnologie avanzate e formazione di aggiornamento dei collaboratori nell’intera azienda. Un’iniziativa ben definita è garantire una maggiore facilità di utilizzo del CAD per tutti i collaboratori nell’intera azienda e superare la dipendenza dagli specialisti CAD, il cui numero si è nettamente ridotto negli ultimi anni. Adottando l’idea di apportare cambiamenti tecnologici intelligenti nel periodo di difficoltà economiche, anziché cercare di rimettersi in pari quando l’economia si riprenderà, le aziende intelligenti potranno vantare una maggiore competitività al momento della ripresa dell’economia.

Questo articolo è stato pubblicato in Progettazione rivoluzionata e ha le etichette , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>