I responsabili CAD devono ideare un piano per la ripresa economica

Nonostante le difficoltà degli ultimi anni e i limitati segnali di una ripresa economica all’orizzonte, i responsabili CAD devono sviluppare un piano che consenta alle loro aziende di trarre vantaggio dalla possibile crescita futura del mercato. Questo compito può apparire arduo quando la maggior parte dei responsabili sono occupati a supportare i progetti anziché a eseguire una pianificazione della gestione CAD. Alcuni potrebbero anche essere preoccupati per il proprio posto di lavoro. Per sfruttare le future opportunità e la possibile crescita, tuttavia, i responsabili CAD devono assicurarsi che gli ingegneri utilizzino il software e i sistemi correnti con la massima efficienza per trarre vantaggio da una possibile ripresa del mercato. I responsabili devono inoltre ideare adesso una strategia per sfruttare le tecnologie di prossima adozione. Mentre i responsabili CAD devono occuparsi diligentemente di budget, programmi di formazione, gestione di file e dati, distribuzione di aggiornamenti software, rispetto degli standard CAD, manutenzione dell’hardware, attività di supporto a livello tecnico e di produzione, per avere ottime possibilità nel periodo post-recessione è necessario tenere in considerazione alcuni nuovi problemi. Questi includono l’impostazione di obiettivi per incrementare la produttività senza personale aggiuntivo, la riduzione al minimo dei costi del software e di gestione CAD, il supporto più efficiente dei collaboratori remoti e la creazione di un piano proattivo per adottare tecnologie di prossima generazione e consentire così livelli superiori di efficienza e operazioni più snelle. In un’economia in difficoltà, l’avanzamento dei progetti esistenti è spesso la preoccupazione primaria dei responsabili CAD e avrà probabilmente la precedenza sulla pianificazione per il futuro. Nonostante questo, tuttavia, non è mai troppo presto per iniziare a pianificare. A tale scopo, i responsabili devono essere organizzati e in grado di assegnare le priorità corrette alle attività. Robert Green, autore di CAD Manager’s Newsletter, ha condotto un sondaggio tra responsabili CAD, relative aziende e proprietari d’azienda e ha compilato il seguente elenco di attività da affrontare per prime: Rendere più efficiente l’esecuzione dei progetti. A questo proposito è essenziale una pianificazione anticipata che elimini o almeno riduca drasticamente la possibilità di spiacevoli imprevisti lungo il processo. Affinché il lavoro possa essere svolto senza problemi, è necessario supportare in modo appropriato gli utenti e garantire un’esecuzione efficiente dei sistemi CAD critici. Assicurarsi infine che le attività di gestione CAD supportino le esigenze del lavoro, affinché il tempo impiegato sia addebitato ai progetti e non ai costi generali. Creare un’infrastruttura CAD più veloce ed economica. Definire come obiettivo modesti incrementi della produttività, dal 2 al 3% all’anno. Standardizzare le modalità di installazione/distribuzione del software in modo da risparmiare tempo e ridurre il tempo dedicato al debug. Condurre quindi formazione interna per istruire gli utenti su come raggiungere una maggiore efficienza consolidando l’utilizzo di standard, best practice e così via. Definire piani e budget a lungo termine. Nessun piano a breve termine potrà compensare la mancata pianificazione a lungo termine, pertanto i responsabili devono pianificare diligentemente il futuro. Nonostante questo, tuttavia, la definizione di piani e budget a lungo termine è utile solo quando è già operativo il piano di gestione CAD a breve termine, poiché il sistema corrente pone le basi per i piani futuri. Che cosa abbia in serbo il futuro in termini di ripresa economica immediata può solo essere ipotizzato. I responsabili CAD, tuttavia, devono formulare un piano che ottimizzi i processi, riduca le inefficienze e sfrutti al meglio le risorse disponibili, a livello sia di personale sia di hardware/software, per consentire alle loro aziende di competere efficacemente in futuro.

Questo articolo è stato pubblicato in Progettazione rivoluzionata e ha le etichette , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>