FAQ

Link rapidi
Cos’è Creo?
Quali problemi consente di risolvere Creo?
Quali sono le peculiarità di Creo? Quando sarà disponibile Creo?
In quali lingue sarà disponibile Creo 1.0?
Verrà rilasciata una versione beta di Creo?
Quale sarà l’impatto sui prodotti desktop esistenti di PTC?
A partire da quali release di manutenzione avrà inizio il rebranding?
Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView continueranno a essere rilasciati?
Quanto costa Creo 1.0?
Gli utenti di Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView possono effettuare l’aggiornamento a Creo?
Dove è possibile ottenere ulteriori informazioni su Creo?
A chi è possibile richiedere ulteriori informazioni su Creo?

Cos’è Creo?
Creo è una nuova famiglia di prodotti software di progettazione di PTC il cui rilascio è previsto per l’estate 2011. In questa fase, abbiamo tuttavia deciso di rinominare i nostri prodotti esistenti Pro/ENGINEER®, CoCreate® e ProductView® nel sottomarchio Creo Elements al fine di racchiudere in un’unica famiglia l’interessante futura visione di CAD e gli elementi da cui deriva. Creo sarà una suite scalabile di applicazioni di progettazione integrate, interoperabili e di dimensioni adeguate che spaziano nell’intero processo di sviluppo prodotto. Offrendo soluzioni per i maggiori problemi irrisolti nel campo del software di progettazione, Creo consente alle società di realizzare in pieno il proprio potenziale in termini di creatività, di efficienza del team, di produttività e, pertanto, di redditività. Basato sugli elementi di Pro/ENGINEER®, CoCreate® e ProductView®, Creo include inoltre nuove tecnologie all’avanguardia in attesa di brevetto. Creo garantisce uno stesso livello di percezione e interazione dell’utente con il prodotto in diverse applicazioni e utilizza sia un modello di dati che una backbone PLM comuni. Pur offrendo un approccio totalmente rinnovato, Creo rispetta e protegge gli investimenti esistenti in dati, flussi di lavoro, metodologie e applicazioni. La potenza di Creo sarà estesa anche da una vasta gamma di applicazioni complementari, che saranno sviluppate da software partner di PTC. Creo è la realizzazione della visione e della strategia di PTC orientate verso la ridefinizione, la stimolazione e la rivoluzione del mercato CAD.

Quali problemi consente di risolvere Creo?
Creo affronterà i quattro principali problemi che affliggono da tempo il settore CAD e i suoi utenti, ovvero la facilità di utilizzo, l’interoperabilità, il lock-in tecnologico e la modellazione di gruppi. Questi problemi tengono a freno il potenziale di un’organizzazione.

1. Facilità di utilizzo Il CAD può intimorire e risultare eccessivamente complicato per gli utenti sporadici che hanno necessità di partecipare e contribuire al processo di sviluppo prodotto. Alcuni utenti ritengono che il CAD parametrico sia difficile da imparare, ricordare e utilizzare. Questo tipo di CAD può essere eccessivo e sovradimensionato per alcuni utenti facenti parte del team esteso di sviluppo prodotto. L’utilizzo di uno strumento inadeguato può rendere difficile o inefficiente un’attività, anche per gli esperti di CAD. La facilità di utilizzo degli strumenti CAD esistenti è uno dei fattori del paradigma di modellazione (2D, diretto 3D, parametrico 3D) e dell’interfaccia utente e non può essere affrontata con una semplice messa a punto di quest’ultima.

2. Interoperabilità La mancanza di interoperabilità tra paradigmi di modellazione e nell’ambito del paradigma parametrico 3D rende talvolta difficile l’utilizzo di strumenti diversi per attività diverse oppure la collaborazione con fornitori e altre parti coinvolte nella catena del valore che utilizzano più sistemi CAD. Questo inconveniente spesso induce le aziende ad adottare come standard un unico sistema che non è ideale per tutti gli utenti. Inoltre, per quanto le aziende possano operare una scelta, imporre una standardizzazione è pressoché impossibile, il che si traduce in inefficienze dei processi di progettazione.

3. Lock-in tecnologico Molti utenti sono legati a strumenti legacy. L’incapacità di convertire facilmente i dati da un sistema all’altro rende difficili l’abbandono di vecchi strumenti e il passaggio a nuove tecnologie, applicazioni o fornitori. Le aziende si vedono perciò costrette a sostenere costi di migrazione elevati o accontentarsi di un livello contenuto di innovazione mantenendo gli strumenti legacy.

4. Gestione degli assiemi Per la progettazione di prodotti relativamente semplici con poche varianti, è sufficiente un approccio alla modellazione dei gruppi basato esclusivamente su CAD. Per prodotti più complessi che potrebbero avere centinaia o persino migliaia di configurazioni, un approccio ai gruppi basato su CAD potrebbe non garantire scalabilità o fattibilità. In questi casi, è necessario un approccio basato su PLM. Attualmente, non esiste un’intima correlazione tra il sistema PLM e la modellazione dei gruppi basata su CAD, il che limita il potenziale impatto degli attuali strumenti PLM sulla creazione, la convalida e l’utilizzo a valle di progettazioni con un alto grado di configurabilità e specifiche per numero di serie.

Quali sono le peculiarità di Creo?
Creo fornirà quattro tecnologie all’avanguardia che consentiranno alle aziende di realizzare in pieno il proprio potenziale.

  • AnyRole AppsTM Offrirà ai clienti lo strumento giusto per l’utente giusto al momento giusto, consentendo a chiunque nell’organizzazione di partecipare al processo di sviluppo prodotto. Il risultato sarà la proliferazione di nuove idee, la totale libertà creativa e una maggiore efficienza personale.
  • AnyMode ModelingTM Fornirà l’unica vera piattaforma multi-paradigma del settore e permetterà agli utenti di progettare in 2D e in 3D in modalità diretta o parametrica. I dati creati nelle diverse modalità saranno pienamente accessibili e riutilizzabili in qualsiasi altra modalità e ciascun utente potrà lavorare con i propri dati o con quelli di altri utenti nel paradigma più appropriato per l’attività che deve svolgere. Inoltre, l’applicazione AnyMode Modeling di Creo permetterà agli utenti di passare senza soluzione di continuità tra le modalità senza perdere dati intelligenti o finalità di progettazione, con una maggiore efficienza nel lavoro in team.
  • AnyData AdoptionTM Permetterà agli utenti di incorporare dati da qualsiasi sistema CAD con un incremento dell’efficienza e del valore nella progettazione multi-CAD. Creo consentirà agli utenti di accedere a preziose informazioni create durante l’intero processo di sviluppo prodotto multi-CAD da parte di appaltatori, fornitori e reparti che utilizzano altri sistemi CAD. Inoltre Creo permetterà il riutilizzo di dati da sistemi legacy con una riduzione dei costi di passaggio, solitamente alti, che costringono le aziende in un lock-in tecnologico.
  • AnyBOM AssemblyTM Offrirà ai team tutta la potenza e la scalabilità richieste per creare, convalidare e riutilizzare le informazioni dei prodotti che necessitano un alto grado di configurabilità. Creo supporta processi di progettazione bottom-up o top-down. I clienti possono progettare con facilità e creare immediatamente qualsiasi configurazione. Sfruttando i gruppi guidati da distinta base e la stretta integrazione con Windchill, il software PLM di PTC, gli utenti possono raggiungere livelli senza precedenti di efficienza e valore sia tra diversi team che in un’azienda estesa.

Quando sarà disponibile Creo 1.0?
Il rilascio di Creo 1.0 è previsto per la metà del 2011.

In quali lingue sarà disponibile Creo 1.0?
I prodotti Creo saranno presumibilmente disponibili in 10 lingue: inglese, tedesco, francese, giapponese, coreano, italiano, russo, spagnolo, cinese semplificato e cinese tradizionale.

Verrà rilasciata una versione beta di Creo?
È previsto il rilascio di una versione beta del prodotto nella primavera 2011 (solo in lingua inglese).

Quale sarà l’impatto sui prodotti desktop esistenti di PTC?
A partire dal 28 ottobre 2010, PTC ha avviato il rebranding delle seguenti famiglie di prodotti esistenti: Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView. Di seguito sono riportati i nuovi nomi. Tutti i prodotti correnti, inclusi moduli e soluzioni, rimarranno disponibili con i nuovi marchi e rappresentano un’eccellente opportunità per i clienti attuali e potenziali che desiderano passare a Creo.

  • Pro/ENGINEER diventerà Creo Elements/Pro™
  • CoCreate diventerà Creo Elements/Direct™
  • ProductView diventerà Creo Elements/View™

A partire da quali release di manutenzione avrà inizio il rebranding?
Il rebranding del prodotto avrà inizio dalle seguenti release di manutenzione previste per il mese di novembre 2010:

  • Creo Elements/Pro 5.0 M065
  • Creo Elements/View 9.1 M061
  • Creo Elements/Direct 17.0 M025

Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView continueranno a essere rilasciati?
I prodotti correnti, Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView, continueranno a essere rilasciati. I nomi di questi prodotti verranno tuttavia cambiati. Le funzionalità di questi prodotti verranno ulteriormente sviluppate e saranno presenti nelle future release di Creo sotto forma di elementi.

Quanto costa Creo 1.0?
I prezzi e i pacchetti di Creo non sono disponibili al momento. I prodotti Creo Elements sono disponibili già da oggi e possono aumentare il valore del processo di sviluppo prodotto. Per ulteriori informazioni, rivolgetevi a un agente di vendita PTC oppure a un rivenditore a valore aggiunto.

Gli utenti di Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView possono effettuare l’aggiornamento a Creo?
I prodotti correnti, tra cui Pro/ENGINEER, CoCreate e ProductView, oggetto di rebranding saranno compatibili con Creo e continueranno a essere gestiti in base ai termini e alle condizioni di manutenzione standard di PTC.

Dove è possibile ottenere ulteriori informazioni su Creo?
Per ulteriori informazioni, visitate creo.ptc.com (il nuovo sito Web del prodotto) e ptc.com/products/creo. È inoltre possibile entrare in contatto con altri utenti del settore e i dipendenti di PTC nella community PlanetPTC all’indirizzo communities.ptc.com.

A chi è possibile richiedere ulteriori informazioni su Creo? Per ulteriori informazioni, rivolgetevi a un agente di vendita PTC oppure a un rivenditore a valore aggiunto. È inoltre possibile inviare domande tramite e-mail a creo@ptc.com.

Questo articolo è stato pubblicato in FAQ. Aggiungi ai preferiti: link permanente. I trackbacks sono chiusi ma puoi scrivi un commento.

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong>